Marathonbike Brianza 2010

Eccomi qui il giorno dopo a scrivere perché ieri ero troppo cotta……

Ecco il mio racconto…..

Mi sveglio presto anche perché ero troppo agitata e non riuscivo dormire ! Cosi faccio colazione, metto la bici in auto e parto per Cislago. Dopo due minute di strada mi rendo conto che sono senza patente !! Così torno in dietro per prenderla….  Riparto di nuovo. 1° tappa, casa di Giuseppe che per fortuna guida lui !! Così metto la bici nella sua machina e andiamo a prendere la Valentina. Partiamo per Brianza. Sono agitata !! Non so cosa mi aspetta e tra una risate e un altra arriviamo a destinazione. Andiamo subito a ritirare il numero ! In regalo un bel paio di occhiali con i lenti chiari, proprio quello che avevo bisogno !! Torniamo alla machina e prepariamo le bici. Devo chiedere aiuto a Ale per mettere il numero sulla bici !! Che ne so io come si mette !! Andiamo a fare un giro di riscaldamento e poi torniamo alla partenza e facciamo la fila per passare con il chip e entrare in gabbia. Uno dello staff mi guarda e mi chiede, “junior" ?? Rispondo,”si grazie” !!! Così entro nella prima gabbia con la Vale (veramente junior) . Poi penso no, dovevo rimanere più in dietro !! Manca 10 minuti alla partenza, tensione alle stelle. Cosa faccio qui !!! Finalmente la lunga attesa e finita e via !! Ciclisti da per tutto e qui devo concentrami a mille per non fare un incidente ! La prima parte del percorso e sull’asfalto in leggere salita ed a facile trovare un ritmo, poi giriamo sul sterrato e subito in discesa !! Sassi !! Cominciamo, non ho un buon rapporto con loro !! E qui scendo. Siamo in gruppo e qui e difficile a trovare spazio per scendere a piede. Poi saliamo !! Qui vado bene, ma d’avanti qualcuno si ferma e scende, cosi tutti sono  costretti a fare la salita a piede. Il prossimo passaggio e un discesa che per me era troppo e mi sono presa uni spavento. Ero solo al 11km e scendo a piede. Ho avuto un attimo di crisi perché pensavo cavolo se e tutto così non finirò mai , non ho il coraggio…….!! Ho visto uno cadere pure ! Ma vado avanti. Poi arriva un altro discesa, c’è pure la coda per scendere !! Lo vedo e penso qui non ho scelta non posso scendere a piede se no, non passa più nessuno, così prendo coraggio e mi butto !! Siiiiiiii adrenalina pura e rimango in piedi !! Se questa discesa era in allenamento di sicuro l’avrò fatto in piede. Più  vado avanti trovo più coraggio, vedo cartelli scritto discesa pericolosa…. ma ormai ero li. Avevo tutti dietro di me e non potevo mica fermarmi ad ogni discesa. E così che da un momento  all’altro ho imparato scendere !! Che soddisfazione !! Usciamo sulla strada e facciamo un bel pezzo di discesa, lascio andare la bici, poi di sorpresa c’è un tornante, qui ho rischiato di brutto !! Ho fatto uno scivolato da paura e per un pelo non cado giù nel burrone dove c’erano già un sacco di ciclisti che non sono riusciti a fermarsi in tempo !! Qui il cuore batte !!!! Poi arriva una vera salita lungo dura e non finiva più, alla fine ho dovuto spingere la bici. Una fatica immensa !!!

Torniamo nel bosco !! Discese veramente brutte, mi buttavo, rischiavo e non mollavo !! Mi facevano male le braccia dallo sforzo di scendere. Su una discesa brutta a un certo punto ho cominciato  a toccare i freni per la paura !! C’era uno dietro che urlava “ lascia andare la bici vedrai e più facile “.  E così  lo faccio !! Cavolo che emozione ma e vero, se cominci a toccare i  freni è finita !! Vedo un cartello che segna 24km, sono a meta……. Arriviamo al primo ristoro e mi fermo per bere qualcosa e per riempire la borraccia. Vedo il cioccolato……ummmmmm e ne mangio un po’. Sbagliato perché sulla prossima salita mi viene quasi da vomitare !! Sono troppo golosa……..  Riparto di nuovo. Di nuovo una salita e qui butto giù la catena, qui mi e scappato qualche parolaccia………Ho perso qualche minuto perché mi tremavano le mani dalla fatica e e la catena era tutta incastrata……  Ma anche qui me la sono cavata e continuo per la mia strada. Qui c’era un po’ di single track stupenda !!! Su e giù, stretta tanti curve, alberi……… mi e piaciuto tanto questa parte, poi c’era da traversare un piccolo fiume una ventina  di metri dentro l’acqua !! Un paio di tronchi da saltare…… poi una salita impossibile in bici, niente da fare ma portarlo sulla spalla !! Ero cotta…. ma proprio cotta, ho fatto una vera fatica a salire, per fortuna qualcuno mi ha dato una spinta se no ero ancora li…….  Mancano ormai più o meno 10km e  la fatica e enorme. Mi fermo di nuovo al ristoro per bere e poi parto per l’ultima fatica. Era tutto sull’erba, e al 5km dalla fine un ciclista si e fermato di colpo su una discesa del cavolo e ho dovuto frenare anche io… e sono caduta ! C****o proprio alla fine devo farmi del male dopo tutte le discese che ho fatto …… Due belle botte su tutte e due le gambe…….. Un dolore……. ma vado avanti, sono alla fine!. Arriva un altro salita leggere sull’erba ma siamo tutti sfiniti e ho fatto una fatica….arriva l’asfalto e vedo l’arrivo, sorrido e penso siiiiiiiiii c’è lo fatta, lo finito, sono ancora vivo !!!! 3 ore 9 min e 50 sec. per coprire mi sembra alla fine 45km.  posizione 369/573.  Complimenti a la Valentina che e andata fortissima !!E se ho guardato bene la classifica 4° su 12 donne !Che emozione. Non ho mai fatto una cosa così dura in vita mia. Adrenalina al massimo !! Vado a ritrovare il resto dal gruppo e di bere, e bere. ….. Mi fanno male le due botte sulle gambe……. Domani fisioterapista ……..Mettiamo le bici in auto, vado a fare una bella doccia caldissima e mangiamo….. e bevo un meritatissima birra fresca !!

 

Comunque, mi sono divertita tanta, ho avuto attimi di paura, ma anche attimi di immensa soddisfazione e gioia. Devo dire che dopo ieri sarà difficile tornare a correre. Mi sento che al momento che posso essere molto più forte in bici che a piede e sento che posso migliorare tantissimo, visto che questa e solo la terza volta che faccio un percorso così impegnativa. Sono veramente soddisfatto, e ringrazio tutti da MTB Evaloon per la possibilità che mi avete dato per pedalare con voi !! Adesso mi aspetta la gara di 6ore insieme a Valentina il 3 ottobre !!! E viva la MTB !!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Marathonbike Brianza 2010

  1. Beppe ha detto:

    Prima di tutto complimenti!Poi dodo tanto tempo in cui leggevo solo della tua frustrazione a causa degli ormai noti problemi alle tibie che ti impedivano di correre,finalmente un post che sprizza di gioia ed entusiasmo: son davvero contento x te.Magari hai davvero trovato lo sport giusto per te, o magari fra un pò ti rivedrò in qualche prato con le scarpette chiodate per correre un cross,ad ogni modo l’importante è essere contenti di quello che si fa!;-)

  2. Beppe ha detto:

    P.S.comunque MTB o corsa a piedi vedo che le buone abitudini non le hai perse: W LA BIRRA!!!!

  3. Janine ha detto:

    Beppe, voglio comunque tornare a correre perchè ho sempre corso, e farà sempre parte della mia vita. Al momento non sento più l’urgenza di tornare nel mondo della corsa. Meglio così, al meno sono sicura che la periostite non torna !! Sono solo al 3° uscita di MTB e sento che ho molto più forza in bici che a piede, e voglio provare e vedere se ho la stoffa per diventare brava :-))) p.s la birra e sacra !!

  4. CorsAmica ha detto:

    Grande Janine mi sembrava di essere li con te. Io nella gara che ho fatto a Golasecca (che è molto ma molto più facile) ho provato le tue stesse sensazioni e ho fatto cose che in allenamento di solito non faccio. Sarà l’adrenalina della competizione. Vedrai che da qui in poi sarà più facile per te. Comunque sono preoccupato, io non so se sarei andato così forte come te! Adesso però calmati un attimo se no esplodi!!!

  5. Janine ha detto:

    😀

  6. federica ha detto:

    che emozione leggerti! è un po’ quello che proviamo noi "ma anche tu" a correre. mi spiace non vederti più alle nostre corsette però saperti così entusiasta fa veramente piacere!e stai attenta a non farti male però:)

  7. Daniele ha detto:

    Nemmeno quando correvi scrivevi così tanto … qualcosa vorrà dire! Come ti ho sempre detto … fai quello che in questo momento il cuore ti consiglia di fare e sarai sempre felice!!!Brava Janine!!!

  8. Janine ha detto:

    Beppe, si finalmente sorrido e sento lo spirito agonisitico :-)))Mario, sai cosa penso ;-)Fede, ho due gambe pieni di lividi, ma va bene cosi, però ho rotto un’unghia, questo e tragico…… !! Daniele, fai un pensierino per il tuo blog, mai dire mai…… e sempre bello leggere e vivere insieme le emozioni degli amici :-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...